Il viaggio

 

Foto di Nicholas Massa

 

Ci teniamo tutti a viaggiare, a visitare posti nuovi perdendoci nel fascino impenetrabile del mondo. Evadere dalla routine è l’aspirazione quotidiana, mentre tutto sembra sempre scivolarti dalle dita.
Il tempo…
Le nostre scelte…
Il momento in cui hai parlato e agito, sembra sempre lontano anni luce, mentre corre lungo il filo di un respiro.
Eravamo bambini quando nei fragili pomeriggi estivi tutto si basava sulla semplicità impulsiva di un giocattolo o di un gelato in riva al mare, sulla sabbia dorata, incandescente di quegli istanti, ci lanciavamo nella semplicità che esula dalle scelte.
Scegliere significa crescere, prendere una posizione, un posto nella vita che non attende nessuno di noi. Come un treno che viaggia a migliaia di chilometri orari tagliando l’aria e  le grida nelle stazioni del pianeta.

Un universo vivo di parole e attese.
Poi arriva il nostro turno, il nostro posto per cui lottare e credere, arrivano le porte chiuse e i spiragli di luce, mentre all’esterno la nebbia avvolge ogni cosa col mistero della vita e tu sei in fila per il prossimo esame, lavoro, viaggio.
Tutto si riduce ad una sola domanda…
Quale mezzo sceglierai?

Nicholas Massa

Sharing is caring!

Pubblicato da

Nicholas Massa

Nicholas Massa studia Lingue, Culture, Letterature e Traduzione all'Università "La Sapienza" di Roma. La sua passione è la scrittura, ha già pubblicato due romanzi: "Riflesso", con la casa editrice Edizioni Progetto Cultura e "Naufragio e Risveglio", su Amazon. Ha collaborato, per un breve periodo, con FFOnline. Attualmente scrive per il sito internet "Quest News".

Commenta